Le valvole senza spazi morti impediscono gli accumuli e quindi la formazione di ponti

Le valvole senza spazi morti firmate AKO, disponibili nelle più svariate esecuzioni, sono la soluzione ideale quando si tratta di evitare accumuli all’interno della valvole e al di fuori della corrente diretta del prodotto.

Tutte le valvole AKO sono costruite in modo che nessuna delle loro parti sporga nella corrente diretta del prodotto. Inoltre sono sprovviste di cavità o incavi nei quali la sostanza trasportata potrebbe depositarsi. Proprio nei settori sensibili dal punto di vista igienico, come l’industria alimentare, farmaceutica o chimica, questi accorgimenti permetto di evitare che nel prodotto che si deposita nelle cavità si formino e crescano indisturbati germi e batteri. Le valvole senza spazi morti sono però la soluzione ideale anche in quei settori industriali in cui devono essere trasportate sostanze che tendono a incrostarsi.

Richiedi un’offerta per una valvola senza spazi morti alla AKO Armaturen!

Vai al sito web AKO

Sezione di una valvola senza spazi morti
Valvola senza spazi morti in sezione

Il ruolo del manicotto in una valvola senza spazi morti

Nelle valvole senza spazi morti gioca un ruolo particolarmente importante il manicotto interno, il componente fondamentale dell’intera valvola. Il manicotto è determinante per la velocità di chiusura, la tenuta della chiusura e il passaggio senza strozzature del prodotto. Inoltre, è l’unico componente che entra direttamente in contatto con la sostanza trasportata lungo quasi tutta la larghezza della valvola. Questo è il motivo per cui AKO Armaturen dedica particolare attenzione all’uso di pregiate mescole di elastomeri che rendono il manicotto uno dei componenti più affidabili e più sicuri di tutta la valvola.

I manicotti per le valvole senza spazi morti vengono prodotti con diversi elastomeri per le più svariate condizioni d'esercizio e di trasporto. In tutti i casi, i manicotti garantiscono una chiusura assolutamente ermetica e intercettano o regolano in modo veloce e sicuro il trasporto di prodotti liquidi o solidi. In combinazione con una valvola proporzionale elettropneumatica è addirittura possibile dosare o regolare la corrente del prodotto. A garanzia di una lunga durata del prodotto non c’è solo l’elevata resistenza all'abrasione dei manicotti, ma anche le loro proprietà elastiche, che non vengono meno neanche con numerosi cicli di apertura e chiusura. L’utente beneficia così di intervalli di manutenzione più lunghi, di tempi d’inattività più brevi e di costi d’esercizio nettamente più bassi.

La costruzione di una valvola senza spazi morti

Le valvole senza spazi morti firmate AKO sono formate da tre componenti principali: il corpo, i copriraccordi e il manicotto interno. Questi tre componenti sono disponibili nei più svariati materiali:

  • Corpo: acciaio inox 1.4408, acciaio, alluminio, materiale sintetico
  • Raccordi: acciaio inox 1.4404, acciaio, alluminio, materiale sintetico
  • Manicotto: gomma naturale, neoprene, EPDM, Viton, nitrile, Hypalon, butile, silicone

Inoltre, i copriraccordi possono essere selezionati tra le seguenti opzioni:

  • Flangia (DIN & ANSI) e flangia di raccordo igienica (DIN)
  • Filettatura interna (DIN & ANSI/ASME)
  • Raccordo filettato (DIN)
  • Raccordo a saldare (DIN & ASTM)
  • Morsetti presa (DIN) e morsetti presa con collare (DIN)
Immagine di un manicotto di una valvola senza spazi morti
Le valvole senza spazi morti sono dotate di speciali manicotti
Immagine di una valvola senza spazi morti di AKO Armaturen
Valvola senza spazi morti con i suoi tre tipici componenti

Valvole senza spazi morti con certificazione EHEDG

L’European Hygienic Engineering and Design Group (EHEDG) è un gruppo formato da aziende che operano nel settore alimentare, istituzioni pubbliche della sanità e istituti di ricerca che pubblica direttive per componenti destinati a essere utilizzati in settori sensibili come quello alimentare, farmaceutico e chimico.

Le valvole senza spazi morti di AKO Armaturen sono disponibili anche con composizioni igieniche che hanno ottenuto la certificazione EHEDG e che quindi possono essere utilizzate senza problemi nei suddetti settori.
Le valvole senza spazi morti della serie VMCE sono state certificate dal gruppo EHEDG secondo i requisiti per i tipi classe EL 1 e classe EL asettica 1 e quindi sono:

  • facili da pulire (compatibili con CIP)
  • sterilizzabili (compatibili con SIP)
  • antibatteriche
  • alcune valvole sono inoltre raschiabili e quindi compatibili con RIP

L’animazione qui a fianco mostra i vari procedimenti di pulizia e sterilizzazione possibili in una valvola senza spazi morti.

Se avete ancora delle domande, non esitate a contattare il nostro personale addetto all’assistenza clienti.

I vantaggi di una valvola senza spazi morti firmata AKO Armaturen

Da oltre 30 anni la società AKO Armaturen si è specializzata nello sviluppo, nella costruzione e nella vendita di valvole senza spazi morti e oggi fornisce i suoi prodotti ai clienti in tutto il mondo. Le valvole firmate AKO trovano impiego nei più svariati settori e nelle più diverse applicazioni, dimostrando quanto esse siano adattabili alle innumerevoli esigenze della clientela. Tra i vantaggi offerti dalle valvole senza spazi morti AKO rientrano:

  • Struttura modulare e libera scelta dei materiali
    per il corpo, i copriraccordi e il manicotto
  • Costruzione compatta e leggera
  • Pulizia e sterilizzazione in-place
  • Intercettazione a tenuta di aria e di vuoto
  • Basso consumo di aria compressa
    grazie al corpo di forma ellittica
  • Lunga durata garantita da materiali / elastomeri di alto pregio

Campi d’impiego delle valvole senza spazi morti

Le valvole senza spazi morti vengono utilizzate in tutti quei settori dove è necessario trasportare sostanze che tendono a depositarsi nelle cavità situate al di fuori della corrente diretta del prodotto. Alcuni esempi di campi d’impiego:

  • Industria alimentare, soprattutto in quei settori dove vengono ad es. lavorati liquidi come sciroppi, sostanze appiccicose e che tendono ad attaccarsi o ad agglomerarsi.

  • Industria farmaceutica, ad es. per il trasporto di ingredienti per pillole o medicinali liquidi/viscosi.

  • Industria chimica, ad es. per la lavorazione di prodotti chimici liquidi e in polvere o delle loro materie prime.

  • Ma anche in tutti gli altri rami industriali dove devono essere trasportate e regolate sostanze che tendono a incrostarsi.

Il nostro personale addetto alle vendite e all’assistenza sarà lieto di fornirvi una consulenza!

Se volete saperne di più sulle valvole senza spazi morti e conoscere più da vicino il nostro flessibile sistema modulare, non esitate a contattarci. Illustrate ai nostri esperti i requisiti che vi aspettate e trovate insieme la soluzione che risponde in modo ottimale alle vostre esigenze. Siamo a vostra disposizione.

Formati file consentiti: pdf, jpg, png, tif, tiff, doc, docx, xls, xlsx, zip
Dimensione totale massima: 10,00 MB
Numero di file caricati: 0 / 10
Dimensione dei file caricati: 0 Bytes / 10,00 MB

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.

Leader del mercato mondiale

33 anni di azienda familiare

600 nuovi clienti ogni anno

20.000 clienti in tutto il mondo

Promessa di consegna unica

< 0,2 % Percentuale di reclami

> 99 % Tasso di soddisfazione dei clienti

30 Rivenditori nel mondo

La più grande selezione di prodotti

10.000 varianti di valvole a manicotto

2.500 varianti disponibili a magazzino

100.000 pezzi venduti ogni anno

Servizio di assistenza completo

80 formati CAD

32 video di montaggio e animazioni

16 lingue per la documentazione